Terzigno, ritornano i camion

Posted on 3 novembre 2010

1


(foto di stefano esposito)

C’è un’aria strana alla rotonda di via Panoramica. Il vertice in prefettura ha dato il via libera per i nuovi scarichi nella cava di Terzigno, evidentemente dalle indagini effettuate sarà risultato tutto a norma… Ma secondo il duo Bertolaso-Berlusconi, è tutto a norma da sempre.

Resta il fatto, però, che nonostante i dieci giorni di stop, a Boscoreale la puzza è ancora insopportabile e nulla sembra essere cambiato rispetto alla scorsa settimana, se non il fatto che una parte dei comitati civici hanno preferito credere alle rassicurazioni del premier. E, soprattutto, i sindaci in blocco hanno fatto in fretta a ritirarsi dalle strade tornando nei palazzi dove erano stati chiusi fino alla prima metà di settembre. Il sindaco di Boscoreale in particolare rincara la dose affermando che il corteo dello scorso 30 ottobre – diecimila persone – è stato mosso dai comitati antagonisti ed estremisti e in generale quelli che proseguono la protesta sono tutti “comunisti”. Se così fosse, le forze davvero comuniste presenti nel paese in questo periodo storico non potrebbero che gioire.

Ma così non è. Seppur da meno persone, anche la scorsa notte la cava Sari è stata presidiata mentre un’altra parte del movimento difesa del territorio area vesuviana si era recata a Giugliano, località Taverna del Re per il corteo pomeridiano, convinti come sempre della necessità di unificare le lotte di protesta.

Appena ventitre camion sono riusciti a entrare nell’invaso fino alle prime luci dell’alba mentre un autocompattatore è stato bruciato. L’atmosfera è sempre tesa, la polizia e i carabinieri sempre presenti ma la gente adesso non sa più se sentirsi come sempre abbandonata dalle istituzioni oppure continuare a credere nella soluzione vera del problema. Un’incognita, anche perché il programma per il futuro è sempre lo stesso: discariche. E intanto ieri a Salerno è partita la gara d’appalto per il nuovo inceneritore… (alessio arpaia)

Annunci
Messo il tag: , ,
Posted in: rifiuti