AGENDA

(diegomiedo)

o

21 gennaio 2010 / ore 20:30 Academy Astra. Proiezione de La fabbrica incerta di Luca Rossomando

Lo stabilimento Fiat di Pomigliano d’Arco. Venti capannoni per sei chilometri quadrati, tre milioni di metri cubi di cemento. Cinquemila addetti divisi in tre turni; altri tremila nelle aziende dell’indotto. Centosettantamila auto in un anno. Fino a tre anni fa. (continua a leggere)

26 novembre / 3 dicembre – “Io accolgo un rifugiato”

Nell’ambito della campagna “Io accolgo un rifugiato”, promossa dall’associazione L.E.S.S. onlus per la tutela dei richiedenti asilo e rifugiati politici nella provincia di Napoli, continua la rassegna di incontri e proiezioni inaugurata venerdì scorso con “Welcome” di Philippe Lioret. Venerdì 26 novembre, alle 19.00 al centro culturale “La Città del Sole”, vico G. Maffei, 18 (San Gregorio Armeno), Napoli, verranno proiettati “The Malta experience” (2007) e “Welcome – indietro non si torna” (2010) di Alessandra Sciurba. Venerdì 3 dicembre, sempre alle 19.00, “Approdo Italia” (2005) di Christian Bonatesta (2005), alla presenza dell’autore. Nella stessa giornata, alle12.00 all’Orientale, nella sede di Palazzo del Mediterraneo a via Marina, aula T2, il seminario “Quale accoglienza per i migranti forzati in Italia?”, che presenta gli ultimi risultati del Sistema di protezione richiedenti asilo e rifugiati (Sprar) raccolti a Napoli con il progetto Iara. Info: www.less-onlus.org

o
Lunedì 15 novembre
– Da Terzigno a L’Aquila

Lunedì 15 alle ore 13.30, negli spazi occupati al terzo piano della facoltà di Lettere, a via Porta di Massa, un incontro sul ruolo della Protezione civile nei recenti disastri ambientali nello sfruttamento delle emergenze. Una prospettiva che mette in primo piano la capacità delle popolazioni locali nell’opporsi alle speculazioni e  alla gestione criminosa delle risorse ambientali, nel caso della ricostruzione post-terremoto dell’Aquila così come della crisi dei rifiuti in Campania. Intervengono attivisti di Epicentro Solidale (l’Aquila) e del Movimento difesa del territorio area vesuviana; Manuele Bonaccorsi (autore del libro sulla Protezione civile “Potere Assoluto”); proiezione di “Terzigno si rivolta a Bertolaso” (a cura di Radiodimassa – Mina) e “Comando e controllo” (a cura di Alberto Puliafito). L’incontro, durante il quale verrà  allestita anche una mostra fotografica con immagini scattate sia in Abruzzo che in Campania, guarda alla manifestazione nazionale del 20 novembre all’Aquila, e verrà replicato la sera stessa alle 21 alla rotonda di via Panoramica a Boscoreale (v. volantino).

o

Dal 9 al 16 novembre – Festival del cinema dei diritti umani

Comincia martedì 9 novembre la terza edizione del festival, con un ricco programma di proiezioni, giornate temtiche con ospiti, tavole rotonde ed eventi collaterali su tutta l’area metropolitana di Napoli. Martedì la giornata dedicata alla Palestina, con ospiti internazionali e proiezione del documentario “Le Conchiglie di Berlanty” di Anna Maria Selini, dalle 10,30 al Suor Orsola Benincasa; la sera concerto inaugurale, al cinema Pierrot di Ponticelli con la musica popolare argentina contemporanea della “Orquesta tipica El Afronte“ da Buenos Aires, dalle 21.15. Mercoledì la giornata dedicata al tema degli abusi e delle torture: alle 10.00 incontro all’università L’Orientale, dalle 16.00 proiezioni all’ex Asilo Filangieri. Stesso schema giovedì per la giornata dedicata alla “Colombia, violenza e droga tra verità e bugie”, mentre gli incontri mattutini del venerdì, “una giornata con medici senza frontiere”, si terranno al liceo Vico.  Sabato 13 tavola rotonda all’Istituto per gli Studi Filosofici su “Irlanda del Nord: violazione dei diritti umani e verità negate”; nel pomeriggio proiezioni all’ex Asilo Filangieri. Domenica mattina presentazione della “rete dei festival del caffè sospeso”, all’archivio Parisio; lunedì giornata dedicata al “conflitto nascosto” del Sahara occidentale e al popolo Sahrawi, dalle 9.30 all’ex Asilo Filangieri; martedì 16 per “la fabbrica, un luogo di diritti?” incontro con le tute blu di Pomigliano al Suor Orsola alle 10,30; alle 19.00 all’ex Asilo Filangieri tavola rotonda sul tema dell’asilo politico; dalle 21.00 premiazione dei vincitori tra i concorrenti nelle diverse categorie del festival. L’agenda completa di tutti gli incontri sul sito http://cinenapolidiritti.it/web/
o

Sabato 30 ottobre – Festa di apertura Sala Ichòs

Sala Ichòs risponde alla crisi del teatro con una stagione fitta all’interno della quale  si alternano nomi e spettacoli di respiro nazionale a gruppi meno noti “ma che hanno comunque qualcosa di importante e di urgente da dire”. Un programma che cerca di assolvere con convizione alla funzione di “presidio culturale di periferia”, senza risparmiare spese ed energie. Nella festa di apertura di sabato il teatro offre ai suoi ospiti da bere e da mangiare mentre si assiste alla presentazione dei lavori presenti in rassegna a cura delle compagnie stesse, in attesa del primo spettacolo previsto per sabato 6 novembre, il concerto del cantautore livornese Bobo Rondelli.  Sala Ichòs, via Principe di Sannicandro 32/A, San Giovanni a Teduccio, Napoli 80146. Per aggiornamenti e dettagli sulla stagione: http://ichoszoeteatro.org/

o

28 e 29 ottobre – Inaugurazione del Teatro Stabile di Strada

Bruno Leone, burattinaio dal 1979, e Angelo Picone anche detto ‘O Capitano, artista di strada dal 1993, entrambi interpreti di Pulcinella e profondi cultori della tradizione scenica partenopea, si sono uniti per istituire in Napoli il primo “Teatro Stabile di Strada”. Un’iniziativa unica in Italia, che trova precedenti solo in alcune capitali europee, e che parte rigorosamente “dal basso”, rispecchiando l’attitudine dei due artisti colti e popolari, che hanno effettivamente affittato un “basso” a loro spese, a vico Pazzariello 11, a ridosso di Santa Chiara e a pochi metri da piazza Banchi Nuovi, che da anni vive in uno stato di degrado immeritato. L’appuntamento è per giovedì 28 alla sede alle 11 per l’inaugurazione.  A seguire spaghettata e nel pomeriggio uno spettacolo itinerante per il quartiere, per tornare alle 18 a vico Pazzariello e gustare il caffè preparato dal Capitano.  Venerdì 29 Ottobre, a piazza Banchi Nuovi, con una festa tra amici, artisti e non, operatori culturali e cittadini, abitanti del quartiere e stranieri invitati e di passaggio, avverrà l’inaugurazione ufficiale del “Teatro Stabile di Strada”, con il patrocinio della Seconda Municipalità, il sostegno morale di artisti come Tony Servillo, Renato Carpentieri e Daniele Sepe, dello studioso Italo Ferrara, la partecipazione spettacolare del Forum degli Artisti di Strada “alla Napoletana”, di cui i due ideatori fanno parte, l’installazione dell’artista Carmine Tranchese. In quell’occasione verrà presentato anche il cartellone del teatro per la sua prima stagione.

 

Mercoledì 27 ottobre – CondiVisioni: neon, plastica e petrolio

Per la rassegna CondiVisioni, mercoledì 27 ottobre, alla redazione di Napoli Monitor, dalle 21.00 proiezioni di: UNDER NEON LIGHTS di Ivano de Simone (2010) 20′ colore; LE CHANT DU STYRENE di Alain Renais (1958) 13′ colore; APOCALISSE NEL DESERTO di Werner Herzog (1992) 52′ colore. (leggi i dettagli…)

u
21-23 ottobre
– Incontri di lettura… a Voce Alta: i Sensi

Cominciano giovedì 21 ottobre, dopo l’anteprima di settembre, gli incontri dell’edizione 2010 degli incontri di lettura promossi dall’associazione “a voce alta”. Intorno al tema di quest’anno, I Sensi, si alterneranno conferenze, interviste agli autori, poesie, interventi musicali e soprattutto letture:  amatoriali, “professionali”, alternando testi di diversi generi e lettori di diverse età. Giovedì alle 17.00, la manifestazione si apre al museo Pignatelli, alla Riviera di Chiaia, con l’intervento di Matteo Palumbo, per continuare con letture proposte dal pubblico e concludere con le poesie di Marco Baliani. Venerdì  22, sempre al museo Pignatelli, a partire dalle 9.00 la mattinata è dedicata agli studenti di scuole superiori ed elementari; nel pomeriggio letture scelte dal pubblico, incontro con l’autrice Benedetta Tobagi e interpretazione de i sensi di Lella Costa.  Sabato 23, dalle 10.30, al centro congressi di via Partenope 36 la giornata comincia con letture e continua con un intervento di Arturo Fittipaldi su i sensi in Caravaggio; nel pomeriggio si riprende alle 17.30 con l’autrice Joumana Haddad, proseguendo con le letture di Patrizia Di Martino accompagnata dal violoncello di Chiara Mallozzi; alle 19.30 le interpretazioni letterarie di Elena Sofia Ricci e alle 20.30 un video di Massimo Andrei. L’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito. Info: http://www.incontridiletturavocealta.it/


Mercoledì 20 ottobre ore 19.00
– Apre la nuova sede di Monitor

Inaugurazione della nuova sede alle 19.00. Alle 21.00 la proiezione di “Tatoo in Naples”, di Ivano De Simone (2010, 10′ b/n-colore): un pomeriggio nello studio di Salvatore, tatuatore dei Quartieri Spagnoli.  A seguire la proiezione di “La Vida Loca” di Christian Poveda (2009, 90′ colore). Il documentario  che è costato la vita a Poveda, fotografo francese con lunga esperienza di reportage in zone di guerra, e che per la prima volta racconta la vita quotidiana di un gruppo di giovani del Barrio 18, una delle bande più numerose e violente del Salvador. Redazione di Napoli Monitor, via Emanuele De Deo 63/A.


16 ottobre / 13 novembre
SALTinPARCO

Rassegna di teatro per un’uso creativo dello spazio pubblico, a cura del gruppo MAMMAmà.
Primo appuntamento sabato 16 ottobre alle 16,30 al parco Ventaglieri, vico Avellino a Tarsia, dove la compagnia delle guarattelle “MaridiLuna!” presenta Le Guarattelle del Vesuviano, con Roberta di Domenico De Caro e Antonio Aiese. Domenica 24 ottobre alle 11,30 al parco Viviani – ingresso da via Girolamo Santacroce – Giulio Carfora è Julius Clown: “un clown tra la gente, un clown contro la corrente”.  Di nuovo al parco Ventaglieri sabato 6 novembre alle 11,30 Nakote presenta Pulcinella e il cane fatato, uno spettacolo con Guido Primicile Carafa e Renata Wrobel. La rassegna si conclude sabato 13 novembre alle 11,30, sempre al parco Ventaglieri, con Francesca Morante che presenta Pulcinella punto e a capo, uno “spettacolo di burattini per bambini dai 3 ai 99 anni”.

24 -25- 26 settembre – Assalto al cielo / festa della comunicazione indipendente

Il coordinamento che da alcuni mesi riunisce i diversi produttori di informazione indipendente a Napoli, con l’idea di lanciare un canale comunitario e no-profit nel digitale terrestre campano, promuove per questo fine settimana una festa sociale della comunicazione indipendente, all’Ex Cinodromo (viale Kennedy, adiacente Edenlandia). (continua…)

0

Sabato 25 e domenica 26 settembre – “PrecariArt”, il festival del precariato

Ideato due anni fa dall’associazione Nuovevoci e portato avanti dall’Assessorato alle Politiche Giovanili di Torre Annunziata insieme ad altre associazioni sul territorio, “PrecariArt” si propone come “primo festival delle risposte artistiche e sociali al precariato”. Tra gli ospiti Raiz, che  si esibirà con i Radicanto sabato sera, preceduto dai Pennelli di Vermeer, da Nando Misuraca, dai “Brainwave” e da uno spettacolo teatrale. Nella giornata di domenica, condita da proiezioni a tema (“Generazione mille euro”, “Tutta la vita davanti”, “Siamo fatti di memoria”, “Non tutti i neri vengono per nuocere”), previsto anche un flash-mob delle ore 12 con firma di ideale contratto a tempo indeterminato per tutti i partecipanti.  Alle 12.30 “Aperitivo precario” con prodotti provenienti dalla terre confiscate alla camorra. Alle ore 18.30 interventi brevi in stile Hyde Park da parte di sindacalisti, lavoratori ed autorità. Nella serata a partire dalle 19.30 Alan De Luca, una testimonianza di Dario Fo; il progetto “Tammorra ‘nu camorra”, con le Nacchere Rosse, i Bellitamburi, Miciariello del Gruppo Operaio (già ‘E Zezi), i Rareca Nova e le ballerine di flamenco. Special guest il percussionista Tony Cercola. Sede della due giorni la scuola media “Alfieri”, via Gambardella 13 bis, Torre Annunziata; ingresso gratuito.

Giovedì 23 settembre – Inizio lezioni liceo serale Margherita di Savoia

Nonostante i tagli riprendono anche quest’anno le lezioni serali del Liceo delle Scienze Umane al Margherita di Savoia, l’unico corso serale in Campania che offre la possibilità di una formazione non professionale agli adulti.  Verranno attivate per ora solo le classi quarta e la quinta, ma rimane aperta la possibilità di formare altre classi nel caso in cui ci siano richieste.  Sono previsti esami integrativi per chi ha interrotto altri corso di studi o un bilancio complessivo delle competenze (età, esperienze lavorative, titoli diversi da quelli scolastici) per valutare la possibilità di iscrizioni ad anni superiori al primo per chi ha solo il diploma di terza media. Le lezioni si terranno dal lunedì al venerdì, dalle 16 alle 21. È possibile iscriversi fino all’inizio di ottobre.

Sabato 18 settembre –  A Castel Volturno due anni dopo

Sono passati due anni dalla strage di San Gennaro, dove sei migranti furono trucidati dai mitra della camorra. In questi due anni la vita a Castel Volturno non è sostanzialmente cambiata per i migranti che risiedono in zona, stretti tra lo sfruttamento dei caporali e le difficoltà crescenti di regolarizzazione. Appuntamento sabato 18 settembre alle ore 11 sul luogo della strage, nei pressi del locale commerciale “ob ob exotic fashion” al numero civico 1083 ss Domitiana, per installare una scultura simbolo di fratellanza contro le camorre e il razzismo. (continua…)

Mercoledì 15 / giovedì 23 settembreSanta Chiara cortile aperto

Il 23 agosto nel cortile di Santa Chiara veniva trovato il corpo senza vita di uomo, Kuman Rosarch, morto nell’abbandono e nel degrado di quello spazio. Negli ultimi mesi cittadini, associazioni e comitati di quartiere avevano dimostrato come quello spazio possa essere utilizzato in modo intelligente, organizzando proiezioni di film, mercatini equo-solidali e momenti ludici per bambini.
(continua…)


Mercoledì 15 settembre
Il primo giorno di scuola a Piazza del Gesù

Già dall’inizio dell’anno scolastico gli insegnanti precari lasciati a casa dalla riforma Gelmini sono decisi a fare sentire la loro voce, e il primo giorno di scuola diventa a Napoli una giornata in difesa della scuola pubblica. L’assemblea cittadina dei precari della scuola, dopo avere presidiato per giorni la sede dell’ufficio scolastico regionale, ha convocato per mercoledì 15 settembre a piazza del Gesù un’intera giornata di mobilitazione, dalle 8.00 alle 21.30, a base di lezioni in piazza, incontri con studenti e genitori, dibattiti e musica dal vivo. Si alterneranno nel pomeriggio in piazza gruppi di musica popolare tra cui i Taranta Cilento, I Flegrei, Macchia Mediterranea, Gli Echi Flegrei e Le Figliole, fino alla chiusura con Daniele Sepe.

24 -25- 26 Settembre – Assalto al cielo

Il coordinamento che da alcuni mesi riunisce i diversi produttori di informazione indipendente a Napoli, per lanciare un canale comunitario e no-profit nel digitale terrestre campano, promuove per questo fine settimana una festa sociale della comunicazione indipendente, all’Ex Cinodromo (viale Kennedy, adiacente Edenlandia). Una tre giorni di musica che si apre venerdì alle 20.00 con la proiezione di “Sangue Verde” (Andrea Segre, 2010), e prosegue alle 22.00 con il reggae dei Kalifoo, da Castel Volturno, il rap dei Fankam, da Torino, e i 99 posse accompagnati da vari ospiti e seguiti da dj sets. Sabato alle 18 incontro con videomakers in movimento; alle 20.00 proiezione di “Russulella” (2009) e “LadyFilmine) (Rete LadyFest-Roma, 2010); alle 22.00 i live dei Low-Fi, degli Scarlatti Garage, dei Funky Pushertz e dei 24 Grana, seguito da dj set electro hip hop.
Domenica alle 14,00, dopo l’apertura dell’area dei prodotti biologici del coordinamento Ragnatela, alle 18.00assemblea generale del progetto Assalto al Cielo. Alle 20.00 proiezione di “Democrazia Sconfinata” (Danilo Licciardello, 2010); presenza del
regista e di un gruppo di operai della Fiat di Pomigliano. Dalle 22.00 live dei Mescla, Lautari din Rosori (Romania), le Ficufresche, Marzouk Mejri (Tunisia), Lidryca. Chiusura con serata musica balcanica. Saranno presenti per tutta la durata del festival bar, cucina no-ogm, info-point “assalto al cielo”, mediacenter [monitor-radiolina-radio di massa-radioazioni-indymedia], proiezioni, incontri. Tutto il programma su http://www.assaltoalcielo.net/

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: