Browsing All Posts filed under »teatro«

Atelier teatrale a cura di Antonio Calone

novembre 15, 2010

0

Durata novembre 2010-aprile 2011 Orario giovedì 18.oo -20.oo Inizio giovedì 25 novembre Prezzo 180 euro Sede MONITOR  Via Emanuele De Deo 63/a  Napoli- Quartieri Spagnoli Info 329.27.58.894 – totonnos@hotmail.fr Programma La pratica del teatro, oltre al suo valore artistico, culturale, spettacolare, ha un fortissimo valore espressivo, creativo, sociale. Se usata con cautela può essere un’ottima […]

Il teatro segreto di San Giovanni

novembre 5, 2010

0

    Domani 6 novembre alle ore 21 la sala teatro Ichòs di San Giovanni a Teduccio inaugura la sua stagione con il concerto del cantautore e attore livornese Bobo Rondelli. Napoli Monitor ha dedicato all’esperienza di Ichòs un articolo apparso nel numero 0 del giugno 2006 (che vi riproponiamo qui sotto). Da allora forse […]

Trianon, D’Angelo e i nuovi padroni

ottobre 12, 2010

0

C’è un teatro pubblico che non riaprirà al pubblico quest’anno, o almeno non con la solita stagione: si tratta del Trianon-Viviani di Forcella. Il doppio nome glielo aveva dato, alla sua riapertura nel 2006, il direttore artistico Nino D’Angelo, aggiungendo al nome storico l’omaggio a Viviani. Perché gli sembrava definisse l’identità dello spazio che voleva. […]

Trianon, agonia di un teatro

giugno 28, 2010

0

L’assemblea dei lavoratori del Trianon affronta gli ultimi atti della crisi economica che minaccia ormai concretamente di portare il teatro al fallimento, nonostante le molte  promesse istituzionali Lunedì 28 giugno. Alle ore dodici si è tenuta al Trianon Viviani un’assemblea pubblica in cui i lavoratori hanno parlato della crisi economica che colpisce il teatro, per […]

Il teatro senza corpo, otto drammaturgie italiane

maggio 16, 2009

0

o Senza Corpo. Voci dalla nuova scena italiana è un’antologia di nuovissimi testi teatrali curata da Debora Pietrobono per l’editrice Minimum fax all’interno di Best Off, una collana di ricercasulle “nuove scritture che attraversano l’Italia”, tradizionalmente riservata alla narrativa e chequest’anno di fatto si apre alla drammaturgia. o È già cosa di cui rallegrarsi che […]