(disegno di diegomiedo) 13 febbraio 2011
( foto di jános ) 11 febbraio 2011

Premio Reportage, ultime settimane

febbraio 9, 2011

0

( foto di jános )

Manca meno di un mese per inviare i vostri lavori e partecipare al Premio Reportage Napoli Monitor. Per chi dispone di pochi mezzi il modo migliore per raccontare una storia è quello di fidarsi dei propri sensi: andare a vedere con i propri occhi, ascoltare con le proprie orecchie, toccare con mano. Il concorso è […]

Messo il tag:
Posted in: iniziative

L’incendio del campo nomadi

febbraio 8, 2011

0

_dsc0367

(Le foto che seguono sono tratte dal reportage fotografico ROoM, realizzato all’interno di due campi nomadi abusivi della Magliana, a Roma. http://alessandroserrano.viewbook.com/album/room) Domenica sei febbraio, intorno alle ore 21, quattro bambini tra i tre e gli unidici anni (Fernando Eldeban, Raoul, Sebastian e Elena Patrizia) sono morti tra le fiamme all’interno di una baracca di […]

Posted in: attualità

Quarto, rifiuti e discariche

febbraio 7, 2011

0

rifiuti_janos1

Quarto, Masseria Spinelli. Alle sette di sera sul piazzale del borghetto storico adiacente alle cave ci sono già mille persone, in attesa del concerto promosso dai diversi comitati antidiscarica della provincia di Napoli che nel primo pomeriggio si sono riuniti in assemblea. Nonostante la scelta di una delle cave di Quarto come sversatoio non sia […]

Messo il tag: , ,
Posted in: rifiuti

Quarto, cava o non cava

febbraio 5, 2011

0

( foto di janos )

«Quarto è una conca, da qui in alto si vede benissimo che forma ha. La notte si fa la nebbia, e rimane fino a mattina inoltrata. Se ci fanno la discarica, significa che la puzza arriva il giorno stesso che entra il primo camion, e non se ne va più. Per non parlare di tutta […]

Messo il tag: , ,
Posted in: rifiuti

Egitto, la rivoluzione vista da lontano

febbraio 4, 2011

0

( foto di janos )

  «Non ce la faccio proprio a guardare la televisione». ‘Ala è un ragazzone di ventidue anni che ha dovuto lasciare l’Egitto quando ne aveva dieci, ma il suo sguardo è sempre rivolto verso quella che rimane la sua casa. Tranne che in questi giorni: «Non posso pensare di essere qui,  comodo a fare niente, […]

Posted in: mondo